Livelli di sicurezza e gradi di resistenza

Per la vostra cassaforte - sicurezza grazie alla qualità certificata.

Sulla base del livello di sicurezza e del grado di resistenza si può dedurre quanto è elevata la resistenza allo scasso o che classe di reazione al fuoco una cassaforte possiede. Questi livelli vengono testati da istituzioni indipendenti e riconosciute a livello europeo come il VdS Schadenverhütung GmbH o la European Security Systems Association (ESSA) e.V. – e di conseguenza certificati. Tramite svariati testi con i più diversi attrezzi si verifica quanto a lungo una cassaforte resiste alla rimozione e allo scasso. Le norme di riferimento più importanti per la protezione dallo scasso di una cassaforte sono la EN 1143-1 e la EN 14450.

Il grado di resistenza ovvero il livello di sicurezza di una cassaforte indica in quale categoria assicurativa deve essere assicurato il contenuto della cassaforte. Potete trovare i dettagli nella nostra tabella riassuntiva.

La protezione assicurativa
per la vostra cassaforte

Livello di sicurezza/Grado di resistenza Breve descrizione Caratteristica di sicurezza Categoria assicurativa*
A in base a VDMA 24992** Porta a doppia parete, corpo a parete singola protezione antiscasso limitata in accordo con l'assicurazione
B in base a VDMA 24992** Porta e corpo a doppia o tripla parete, scanalatura antincendio tutt'intorno protezione antiscasso limitata, protezione dal fuoco in base a DIN 4102 in accordo con l'assicurazione
S 1 in base a EN 14450 Porta a doppia parete, corpo a parete singola e intelaiatura protezione antiscasso certificata in base a EN 14450 in accordo con l'assicurazione
S 2 in base a EN 14450 Porta a doppia parete, corpo normalmente a doppia parete protezione antiscasso certificata in base a EN 14450 in accordo con l'assicurazione
N (0) in base a EN 1143-1 Porta e corpo a più pareti, scanalatura antincendio tutt'intorno protezione antiscasso certificata in base all'unità di resistenza garantita RU 30/30 fino a CHF 5'000
I in base a EN 1143-1 Porta e corpo a più pareti, porta con riempimento speciale, scanalatura antincendio tutt'intorno protezione antiscasso certificata in base all'unità di resistenza garantita RU 30/50 fino a CHF 20'000
II in base a EN 1143-1 Porta e corpo a tripla parete, scanalatura antincendio tutt'intorno RU 50/80 fino a CHF 200'000
III in base a EN 1143-1 Porta e corpo con riempimento speciale RU 80/120 fino a CHF 500'000
IV in base a EN 1143-1 completo riempito con calcestruzzo speciale RU 120/180 fino a CHF 1'000'000
V in base a EN 1143-1 completo riempito con calcestruzzo speciale RU 170/270 fino a CHF 1'500'000

* La tabella contiene valori di riferimento. Dato che l'assicurazione determina il valore assicurato dovete discutere con loro per condizioni di premio particolari. Le somme assicurative aumentano, in genere raddoppiano, con l'allacciamento della cassaforte a un sistema di allarme (EMA).
** Situazione al 05/95. La specifica VDMA 24992 è stata ritirata dalla VDMA il 31.12.2003.

Norme europee
per la protezione dallo scasso

Gradi di resistenza
in base alla EN 1143-1

Le norme EN 1143-1 e 1143-2 stabiliscono quali criteri e procedure di verifica vengono usati. Per armadi portavaori, porte blindate e caveau vale la EN 1143-1 e per i sistemi di deposito (casseforti antirapina) vale la EN 1143-2. Viene testata la resistenza allo scasso delle casseforti.

I principi base di queste certificazioni sono i test di apertura eseguiti con diversi attrezzi meccanici e termici da istituzioni indipendenti come il VdS Schadenverhütung GmbH. Solo le casseforti che superano queste verifiche vengono dotate di un sigillo di qualità e ricevono la targhetta dell'ente certificatore che può essere il VdS o la ESSA (European Security Systems Association) con il loro istituto di verifica ECB-S, che esegue i test.

Alla fine del test di apertura viene determinato il grado di resistenza a seconda di quanto tempo la cassaforte ha resistito allo scasso. Di norma, alla cassaforte viene assegnato un grado di resistenza tra N(0) e 10 spesso espresso anche in cifre romane (N fino a X). Quale sinonimo di grado di resistenza si usa anche la "classe-Vds".

Livelli di sicurezza
in base alla EN 14450

Le casseforti certificate in base alla EN 14450 (VdS 2862) sottostanno al procedimento di verifica per armadi di sicurezza e vengono suddivisi nei livelli di sicurezza S 1 o S 2. A differenza della EN 1143-1 i requisiti di sicurezza della EN 14450 sono inferiori ma sempre più elevati di quelli della VDMA 24992.

Livelli di sicurezza
in base alla VDMA 24992

I nostri armadi in acciaio possono essere suddivisi in livello di sicurezza A o B in base alla  VDMA 24992 a patto che i requisiti dati dalla specifica VDMA 24992 (edizione maggio 1995) come indicazioni di costruzione  siano soddisfatti. Dopo il ritiro da parte dalla VDMA il 31.12.2003 della specifica è venuta meno la sorveglianza sul mercato. Siamo in grado di confermare l'adesione alle norme delle nostre casseforti attraverso la targhetta con il tipo (dichiarazione di conformità). Potete trovare ulteriori informazioni sul sito internet della ESSA.

Classi VdS
in base alla VdS 2450 e VdS 2528

Il VdS Schadenverhütung GmbH, uno degli istituti di verifica e certificazione più rinomati al mondo, ha definito le casseforti da loro testate anche con la "classe Vds" invece che con il "grado di resistenza".

Per gli armadi portavalori e i caveau il valore indicativo più importante è la VdS 2450 che si basa sulla EN 1143-1. Questa norma stabilisce i procedimenti di verifica per gli armadi portavalori che corrispondono alla norma EN 1143-1. Per la verifica gli armadi di sicurezza in base alla VDS 14450 corrispondono al valore indicativo VdS 2528. Le classi VdS della norma VdS 2450 seguono, in base alla EN 1143-1, i gradi di resistenza N(0) fino a 10.

Potete trovare maggiori informazioni sul VdS Schadenverhütung GmbH e sui suoi procedimenti di verifica sulla pagina "Verifica della cassaforte".

Sicurezza e protezione contro il fuoco
Doppia protezione per i vostri valori

Per essere in grado di proteggere il proprio contenuto in maniera efficace da fuoco, gas di combustione e acqua di spegnimento la cassaforte deve avere i certificati necessari. In modo simile ai livelli di sicurezza contro lo scasso anche nella protezione contro il fuoco ci sono diverse norme: le due più importanti sono la EN 1047-1 e la EN 15659.

Da noi potete trovare armadi a doppia sicurezza, cioè casseforti dotate di una protezione certificata contro lo scasso e contro il fuoco con diverse combinazioni di sicurezza contro lo scasso e contro il fuoco. 

Nella tabella sottostante potete trovare le informazioni più importanti sulla protezione dal fuoco.

Classe di reazione al fuoco Breve descrizione Caratteristica di sicurezza Categoria assicurativa
S 60 P in base a EN 1047-1 Elevata protezione dal fuoco, protezione da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 60 minuti di protezione dal fuoco per carta in accordo con l'assicurazione
S 120 P in base a EN 1047-1 Elevata protezione dal fuoco, protezione da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 120 minuti di protezione dal fuoco per carta in accordo con l'assicurazione
S 60 DIS in base a EN 1047-1 Elevata protezione dal fuoco, protezione da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 60 minuti di protezione dal fuoco per supporti di memoria in accordo con l'assicurazione
S 120 DIS in base a EN 1047-1 Elevata protezione dal fuoco, protezione da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 120 minuti di protezione dal fuoco per supporti di memoria in accordo con l'assicurazione
LFS 30 P in base a EN 15659 Leggera protezione dal fuoco, da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 30 minuti di leggera protezione dal fuoco per carta in accordo con l'assicurazione
LFS 60 P in base a EN 15659Leggera protezione dal fuoco, da gas di combustione e acqua di spegnimento tramite speciali riempimenti e guarnizioni. Disponibile in combinazione con diverse classi antiscasso. 60 minuti di leggera protezione dal fuoco per carta in accordo con l'assicurazione  

Casseforti con protezione dal fuoco
in base alla EN 1047-1

La verifica per la certificazione EN 1047-1 viene condotta dalla Università Tecnica di Braunschweig. Grazie a questa certificazione il contenuto della cassaforte può essere protetto dal fuoco, gas di combustione e acqua di spegnimento per 60 0 120 minuti. La cassaforte viene riscaldata durante la verifica fino a 1‘090°C per 60 0 120 minuti e poi fatta cadere da 9.15 m su una superficie in ghiaia che simula una caduta dal terzo piano di un edificio. Il contenuto della cassaforte non può superare durante il test una determinata temperatura. Se siete interessati a leggere di più sul cosiddetto test Braunschweig potete cliccare QUI.

Casseforti con protezione dal fuoco
in base alla EN 15659

Le casseforti certificate in base alla EN 15659 hanno una leggera protezione dal fuoco. Queste casseforti proteggono il contenuto per 30 o 60 minuti dall'effetto del calore (LFS 30 P o LFS 60 P). Questi sono requisiti leggeri rispetto al S 60 P in base alla EN 1047-1.

Il livello di sicurezza A in base alla VDMA 24992 (05/95) è già più sicuro di un armadio da soggiorno o per vestiti. Con un livello di sicurezza B è presente un isolamento dal fuoco in base alla DIN 4102 che limita l'effetto del calore nella cassaforte.